AdWords come non te lo aspetti. Intervista a Giulio Gargiullo

Adwords, croce e delizia. C’è chi ci si tiene lontano anni luce; chi ne fa uso, senza in effetti sapere come sfruttarne al meglio le potenzialità; chi, invece, ci lavora con costanza e ne conosce tutti i pro (e i contro). Oggi ti presento Giulio Gargiullo, uno di quelli che Adwords lo conosce bene come io conosco bene la ricetta della pizza perfetta.

Gli ho fatto qualche domanda per aiutarti ad approcciarti al meglio con Adwords, in tutte le sue varie e interessanti sfaccettature.
 

Continua a leggere AdWords come non te lo aspetti. Intervista a Giulio Gargiullo

 

Crisis management: un e-book per imparare da chi l’ha fatta grossa

E fail di qua, ed #epicfail con tanto di hashtag di là… Dì’ la verità, anche tu, almeno una volta nella vita, hai puntato il dito contro l’errore di un’azienda. Ma credi davvero che la tua azienda sia stitica, ehm, immune all’errore? Be’, allora sappi che prima o poi rischi di farla grossa anche tu. Certo, magari potresti evitarti di entrare nell’albo degli epic fail, o presunti tali, ma anche a te potrebbe capitare di farla fuori dal vasino.

Continua a leggere Crisis management: un e-book per imparare da chi l’ha fatta grossa

 

HubSpot e l’inbound marketing blog che ti delizia

Hai mai pensato di fare del tuo blog la pietra miliare della tua marketing strategy? Se sì, allora una case history da prendere ad esempio è quella di HubSpot, azienda fondatrice del blog di inbound internet marketing più seguito del web. Io sono una fedelissima di HubSpot che, in quanto a contenuti, sa deliziarmi come pochi. E non sono certo l’unica ad essere stata conquistata da HubSpot. Tant’è che sul libro “Content Rules: How to Create Killer Blogs, Podcasts, Videos, Ebooks, Webinars (and More) That Engage Customers and Ignite Your Business” – il libro con il titolo più lungo mai scritto – Ann Handley di MarketingProfs e C.C. Chapman dedicano un capitolo proprio alla sua content marketing strategy. Il suo fulcro? Il blog.

Continua a leggere HubSpot e l’inbound marketing blog che ti delizia

 
 

Del long copy advertising e della dimenticata arte

long copy advertising

Di’ la verità: quando pensi a un copy extra long ti viene in mente Sandra Mondaini col suo “Che barba, che noia”. Quante volte i clienti, quando propongo loro articoli lunghi mi dicono: “Oddio, sicura? Ma sicura sicura? Non è che con un articolo da 600 parole poi il lettore si addormenta?”. Siamo infatti sempre più soliti associare i contenuti sostanziosi a un senso di noia. Abbiamo poco tempo, leggiamo in maniera approssimativa, corriamo in ogni cosa che facciamo. Quindi chi mai ha tempo di leggere un post lungo, lungo, lungo come quello che stai leggendo tu?

Continua a leggere Del long copy advertising e della dimenticata arte

 

SOS Contenuti Facebook. Per chi ha capito che il “mi piace” se lo deve guadagnare

Ti ho salutato nel 2013 con un post intitolato Errori copy e visual che stai che stai commettendo sulla tua pagina Facebook. Spero che la pausa natalizia ti abbia permesso di fare il punto della situazione e dato modo di correggere il tiro laddove – e se – serviva.

Poi spero che se la tua fanpage è abitata da un vuoto cosmico di interazioni, soprattutto dopo il passaggio del simpatico algoritmo zuckerberghino che ha drasticamente abbassato la portata dei post, anziché gettare la spugna tu abbia ancora più voglia di capire come ottenere risultati su Facebook per il tuo brand.

Questo sì che è un buon proposito per il 2014, anche perché girare i tacchi e andarsene da una delle piazze più affollate del web solo perché è difficile farsi ascoltare/vedere è come strappare il biglietto per fare il dispetto al capostazione (così direbbe mia nonna).

Continua a leggere SOS Contenuti Facebook. Per chi ha capito che il “mi piace” se lo deve guadagnare

 

Contenuti di qualità, contenuti di qualità… Ma com’è fatto un contenuto di qualità?

Ultimamente sul web si parla di lei più di – che so – il ritorno del Winner Taco, Berlusconi che si sposa, il tasto “Condividi” di Facebook che per un giorno diventa “Fai circolare”, “Ripubblica”, “Pubblicalo tu”, “Divulga”. Mi riferisco alla qualità. Alla qualità dei contenuti.

Ma com’è fatto un contenuto di qualità? Siamo sicuri di saperlo? Leggendo il libro Clout: the art and science of influential web content, ho cercato di darmi una risposta. Ed eccomi qui, pronta a condividere con te quanto ho appreso dalla mia ultima lettura.

Continua a leggere Contenuti di qualità, contenuti di qualità… Ma com’è fatto un contenuto di qualità?

 

Gli errori copy e visual che stai commettendo sulla tua pagina Facebook

Mentre scrivo spero sia passata l’era in cui bisognava ricordare di non aprire su Facebook un profilo personale invece di una pagina aziendale, così come mi auguro che qualcuno ti abbia già detto di non trasformare la tua fan page in una colonia felina. Detto ciò, quello che voglio fare insieme a te – a te che stai muovendo i primi passi nella gestione di una fan page – è passare in rassegna alcuni errori che forse stai ancora commettendo dal punto di vista copy e visual.

Forse stai sbagliando perché ancora non ti sono ben chiare le dinamiche di Facebook, oppure perché hai scelto di esserci solo per via dei concorrenti o, ancora, perché ti stai ispirando a modelli sbagliati. La lista potrebbe andare avanti, ma la smetto qui.

D’altronde, se stai leggendo questo post, probabilmente è perché vuoi migliorare la tua presenza sul social di Zuckerberg, e con questa tua decisione hai già fatto un piccolo passo in avanti (e un grande balzo per la “FacebookUmanità”).

Adesso facciamo due passi assieme tra i Facebook-errori in cui stai ancora inciampando.

Continua a leggere Gli errori copy e visual che stai commettendo sulla tua pagina Facebook

 

Copywriter e Colibrì? Mastìca!

Dallo zoo di Google, di animali ne sono usciti parecchi. Prima il Panda che, pacioso come sembra, in realtà assieme al bambù s’è mangiato di tutto e di più. In particolar modo i siti con contenuto duplicato. Poi è arrivato il Pinguino, che ha deciso di puntare dritto ai siti con backlink hard (quel zozzetto d’un Pinguino), tutt’altro che naturali. Infine, il più piccino di tutti, ma forse anche il più grande e il più importante: il Colibrì (di cognome Hummingbird, per gli amici Hum o Coli, dipende quanto amici sono).

Continua a leggere Copywriter e Colibrì? Mastìca!

 

Natale sui social: come infiocchettare la tua pagina Facebook

Natale sui social non è il titolo del prossimo cinepanettone, è l’invito che ti faccio a non abbandonare la tua pagina Facebook durante le vacanze natalizie e a infiocchettarla per l’occasione. Perché? Perché altrimenti potrebbe essere un’occasione persa per diversi motivi.
 
Eccone alcuni:

 
Clienti servizi di Copywriting, Seo, Web Marketing